Guiso - Origine del Cognome

Origine del cognome Guiso
Origine
Deriva dal nome tardo latino Guiso (Guisone) di cui si ha un esempio nel Codex Cavensis sotto l'anno 956: "...In nomine domini vicesimo quarto anno principatus domni nostri Gisolfi gloriosi principis et imperialis patricii, mense iulii, quartadecima indictione. memoratorium factum a me Stephanus filius quondam Eregari de locum Apos monte, eo quod ante presentia Lamberti Castaldei et alii subscribti testes coniunctus fui cum Radoaldus, qui mundi vocatur, et Guisonem et Rodelgrimum germani filii quondam Rodelgrimi ex eodem locum Apos montem, illi nominati germani ...",o anche in quest'atto di compravendita del 1025: "...Maraldi pecorarii thio meo et Guiso et Gilli exadelfi germani mei...".  Casato nobile quello dei Baroni Guiso tanto che fin dal 1300 viene citato come il più importante della baronia di Orosei.
Il cognome Guiso è tipico sardo di Nuoro in particolare.
Guisu, molto raro, è invece di Sassari e del sassarese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 244 famiglie Guiso in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Guiso in Italia!
Popolarità
Il cognome Guiso è 337° nella regione Sardegna
Il cognome Guiso è 63° nella provincia di Nuoro
Il cognome Guiso è nel comune di Lula (NU)
Stemma
Stemma della famiglia GuisoGuiso (Orosei, Nuoro, Monastir, Siena, Roma)
di rosso alla torre d'argento merlata di sette pezzi, aperta e finestrata di nero, posta sulla campagna al naturale, sormontata da un grifo d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook