Giglio - Origine del Cognome

Origine del cognome Giglio
Origine
Dovrebbe derivare dai nomi medioevali Giglio e Giglia oppure da uno dei vari toponimi contenenti il termine giglio.
Un Aloigi Giglio di Cirò in Calabria si trova nel 1500 come principale artefice del calendario gregoriano.
Il cognome Giglio è diffuso in tutto il sud, ma particolarmente in Calabria e Sicilia.
Giglia è originario dell'agrigentino.
Gigli è specifico del centro Italia, delle Marche e in particolare della Toscana.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 2961 famiglie Giglio in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Giglio in Italia!
Popolarità
Il cognome Giglio è 112° nella regione Calabria
Il cognome Giglio è 98° nella provincia di Catanzaro
Il cognome Giglio è nel comune di Cascinette d'Ivrea (TO)
Stemma
Stemma della famiglia GiglioGiglio (LAZ) (Roma)
d’oro, all’albero di verde sostenuto da due ghiri controrampanti di nero, sormontato nel capo da un lambello di rosso
Stemma della famiglia GiglioGiglio (Palermo, Caltagirone)
d’azzurro, al giglio d’oro, accompagnato nell’angolo destro del capo da una stella dello stesso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook