Ghezzi - Origine del Cognome

Origine del cognome Ghezzi
Origine
Potrebbe derivare dal nome medioevale Ghetius (Ghezzo) di cui si ha un esempio a Tortona nella seconda metà del 1500 con Ghetius Angelus Notarius publicus.  Tracce di questa cognomizzazione si trovano fin dal 1600 nel senese; nel Salento sempre nel 1600 si ha a Carpignano Salentino il duca Antonio Felice Ghezzi.
Personaggio di rilievo è stato il pittore Giuseppe Ghezzi (1634-1721) nativo di Comunanza (AP).
Il cognome Ghezzi ha un nucleo nel milanese ed in tutta la Lombardia, ma ha anche un ceppo nel Trentino, in Liguria, nelle province di Piacenza e Parma, in Toscana nell'aretino.
Presenza
Ci sono circa 2726 famiglie Ghezzi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ghezzi in Italia!
Popolarità
Il cognome Ghezzi è 80° nella regione Lombardia
Il cognome Ghezzi è 52° nella provincia di Milano
Il cognome Ghezzi è nel comune di Cusano Milanino (MI)
Stemma
Stemma della famiglia GhezziGhezzi (Roma, Arezzo)
di azzurro alla testa di moro attortigliata di argento
Stemma della famiglia GhezziGhezzi (Ravenna)
d'azzurro, all'aquila losangata d'argento e di nero, al volo abbassato, membrata, rostrata (imbeccata) e coronata d'oro
Stemma della famiglia Ghezzi non presenteGhezzi (Lecce)
fascia di oro su troncato di azzurro e di rosso - stella (8 raggi) di oro monte di verde uscente dalla fascia su azzurro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook