Gherardi - Origine del Cognome

Origine del cognome Gherardi
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale di origine longobarda Gerhard latinizzato in Garardus (dal germanico gaira, "lancia, giavellotto", e hardhu, "ardito").
Tracce di questo nome si trovano nel 1100 a Caserta dove nel Catalogus Baronum, si legge: "...Johannes Garardus Camerarius sicut dixit Nicolaus Frascanellus.
Il cognome Gherardi è tipico della zona che comprende Emilia e Toscana, con un possibile ceppo nella bergamasca.
Gherardini è specifico della zona tra modenese, bolognese, fiorentino, pistoiese e pisano.
Gherardo, molto raro, sembrerebbe padovano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1866 famiglie Gherardi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Gherardi in Italia!
Popolarità
Il cognome Gherardi è 133° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Gherardi è 61° nella provincia di Bologna
Il cognome Gherardi è nel comune di Torre Boldone (BG)
Stemma
Stemma della famiglia GherardiGherardi (LAZ) (Roma) Titolo: nobile romano
d'azzurro alla torre d'argento sostenuta da un monte di cinque cime dello stesso movente dalla punta, e accompagnato in capo da tre stelle male ordinate
Stemma della famiglia GherardiGherardi (Roma)
d'argento, a due pale d'oro conficcate per i manici sulle cime laterali di un monte di sei cime di verde
Stemma della famiglia GherardiGherardi (Firenze)
D'oro, alla croce spinata d'azzurro, accantonata da quattro stelle a otto punte dello stesso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook