Genta - Origine del Cognome

Origine del cognome Genta
Origine
Potrebbe derivare da un soprannome originato dal termine medioevale francese gent, a sua volta derivato dal latino gentiles, che stava ad indicare i patrizi, i nobili. Non si può però escludere una possibile origine matronimica dal nome femminile longobardo Genta di cui si ha un esempio d'uso in uno scritto dell'undicesimo secolo: "..Soror vero eorum, uxor Gaufridi Tancredi, nomine Genta, quia pregnans erat, in capitulum venire non potuit, sed in domo sua quod fratres vendiderant concessit, audientibus istis: Aldulfo preposito, Mauritio de Saiaco, Fulcrado corvesario, Rainerio Waldino, Barbotino, Christiano Pichardo, Archembaldo Cauda. Alia quoque parvula soror, Richeldis nomine, sotulares corduinos accipiens inde, illud idem concessit, his audientibus: Huberto fratre suo, Christiano Pichardo, Archembaudo Cauda. ..".
Il cognome Genta è tipico dell'area ligure piemontese, del torinese, astigiano e cuneese in Piemonte e del savonese soprattutto in Liguria.
Presenza
Ci sono circa 476 famiglie Genta in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Genta in Italia!
Popolarità
Il cognome Genta è 440° nella regione Liguria
Il cognome Genta è 60° nella provincia di Savona
Il cognome Genta è nel comune di Altare (SV)
Stemma
Stemma della famiglia GentaGenta (Alba, Asti)
D'argento, a tre ghiande d’oro, gambate di verde
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook