Garino - Origine del Cognome

Origine del cognome Garino
Origine
Dovrebbe derivare dall'italianizzazione del nome germanico Warin, o anche, in qualche caso, da una modificazione dei nomi medioevali longobardi Garo e Gairulf.
Il cognome Garino è tipicamente piemontese, molto diffuso nel torinese e nel cuneese con presenze anche in Liguria.
Garini è diffuso nella Lombardia meridionale, nel pavese, nel lodigiano, nel cremonese e nel mantovano.
Garrini, rarissimo, è specifico del mantovano.
Garrino è tipico di Torino e Chieri nel torinese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 416 famiglie Garino in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Garino in Italia!
Popolarità
Il cognome Garino è 202° nella regione Valle d'Aosta
Il cognome Garino è 173° nella provincia di Cuneo
Il cognome Garino è nel comune di Val della Torre (TO)
Stemma
Stemma della famiglia GarinoGarino (PIE) (Torino)
D'azzurro, a tre pali d'oro, con il capo del secondo, carico di tre stelle, di rosso
Stemma della famiglia Garino non presenteGarino (PIE) (Canavese) Titolo: consignori di Castellamonte, Cesnola, Colleretto, Quincinetto, Settimo Vittone
D’argento, alla pianta di limone di verde, fustata e fruttata d’oro, accompagnata da due pappagalli, di verde
Stemma della famiglia Garino non presenteGarino (PIE) (Caraglio, Nizza) Titolo: conte di Cocconato; barone di Castelnuovo
di rosso, allo scaglione d'oro, accompagnato in capo da due stelle d'argento, ed in punta da una rosa dello stesso, gambuta e fogliata di verde
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook