Garibaldi - Origine del Cognome

Origine del cognome Garibaldi
Origine
Deriva dai nomi longobardi Garibaldo e Gariboldo (da gaira, "lancia" e baltha, "ardito, audace").
Traccia del nome si ha nel Codice Diplomatico della Lombardia medioevale sotto l'anno 983 a Cremona, dove in un cartula commutacionis si può leggere: "...Ad ec responderunt ipsi domnus Odelricus episcopus et Garibaldus iudex et advocatus dixerunt et profesi sunt: Vere cartula ipsa comutacionis quam in eodem iudicio ostensisti bona et vera est. ...".
Il cognome Garibaldi è tipico della Liguria, ma è attualmente presente un po' in tutto il centro-nord.
Gariboldi ha origini nell'area compresa dalle province di Milano, Pavia, Monza e Varese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 638 famiglie Garibaldi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Garibaldi in Italia!
Popolarità
Il cognome Garibaldi è 70° nella regione Liguria
Il cognome Garibaldi è 21° nella provincia di Imperia
Il cognome Garibaldi è nel comune di Ne (GE)
Stemma
Stemma della famiglia Garibaldi non presenteGaribaldi (LIG) (Genova)
troncato e cucito di rosso e di azzurro, coll'albero nodrito sulla pianura sostenuto da un leoncino d'oro
Stemma della famiglia Garibaldi non presenteGaribaldi (SIC) (Sicilia)
d’argento, al leone di nero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook