Gandini - Origine del Cognome

Origine del cognome Gandini
Origine
Potrebbe derivare dal nome gotico Galindus o dai medioevali Galdino (da Galtier francese di Gualtiero) e Gano. In alcuni casi può derivare dal toponimo Gandino (BG) dove il termine longobardo ganda significa "pendio".
Gandini è un cognome settentrionale, con un forte nucleo in Piemonte nelle province di Asti ed Alessandria ed in Lombardia nelle province di Pavia, Milano, Lodi, un altro ceppo nel bresciano e mantovano ed in Emilia tra Reggio Emilia e Bologna.
Gandino è tipico dell'area che comprende il torinese, il cuneese, l'astigiano, l'alessandrino ed il genovese.
Gandi è emiliano e toscano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1978 famiglie Gandini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Gandini in Italia!
Popolarità
Il cognome Gandini è 187° nella regione Lombardia
Il cognome Gandini è 22° nella provincia di Pavia
Il cognome Gandini è nel comune di Predosa (AL)
Stemma
Stemma della famiglia Gandini non presenteGandini (Modena)
troncato di rosso e di verde, alla fascia d'oro sulla partizione: il 1º all'aquila coronata d'argento; il 2º a tre colonne doriche pure di argento, moventi dalla pianura al naturale, una accanto all'altra
Stemma della famiglia Gandini non presenteGandini (San Leo)
partito: nel 1º di azzurro al monte di tre cime d'oro all'italiana fondato sulla campagna di verde e accompagnato in capo da una cometa d'oro in palo; nel 2º troncato, a) trinciato dentato d'azzurro e d'oro; b) d'oro all'artiglio con volo d'aquila di nero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook