Gaburo - Origine del Cognome

Origine del cognome Gaburo
Origine
Potrebbe derivare da un soprannome legato al termine trentino gaburo, "uomo scaltro, furbo", oppure da una voce longobarda per "contadino".
Tracce di questo cognome si trovano a Bione (BS) fin dalla seconda metà del 1500 con il parroco don Paolo Gaburri e, sempre nel bresciano, a Remedello con il Rettore Pietro Gaburri a cui si deve la costruzione della Parrocchia di Remedello Sopra nel 1601.
Il cognome Gaburo è praticamente unico ed è quasi sicuramente dovuto ad un errore di trascrizione di Gaburro che è decisamente specifico del veronese.
Gaburri è abbastanza raro e tipico lombardo, originario della zona compresa tra la provincia di Sondrio e quella di Brescia, ma ha anche un ceppo probabilmente secondario a Sansepolcro (AR).
Varianti
Presenza
Ci sono circa 4 famiglie Gaburo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Gaburo in Italia!
Popolarità
Il cognome Gaburo è 16430° nella regione Veneto
Il cognome Gaburo è 7764° nella provincia di Verona
Il cognome Gaburo è 477° nel comune di Buttapietra (VR)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook