Fusco - Origine del Cognome

Origine del cognome Fusco
Origine
Deriva dal nome latino Fuscus, "scuro", inteso come persona "di carnagione scura" o "di carattere ombroso". Si trova un esempio di questo cognome nel Codice Diplomatico della Lombardia medievale nell'atto del 1145 rogato dal notaio Fusco: "...Ego Fuscus iudex et missus domini secundi Cunradi regis scripsi, post traditam complevi et dedi.".
Il cognome Fusco è molto diffuso in tutt'Italia, con massima concentrazione nel Lazio e Campania.
Presenza
Ci sono circa 5429 famiglie Fusco in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Fusco in Italia!
Popolarità
Il cognome Fusco è 11° nella regione Campania
Il cognome Fusco è nella provincia di Caserta
Il cognome Fusco è nel comune di Caserta (CE)
Stemma
Stemma della famiglia Fusco non presenteFusco (Napoli, Ravello, Lettere) Titolo: patrizio di Ravello
di argento ad una branca d'orso di nero, premente un cuore sanguinante di rosso, sormontato nel capo da un giglio dello stesso, e con la bordura dentata di rosso
Stemma della famiglia Fusco non presenteFusco (Brescia)
di rosso a tre fasce innestate d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook