Filippi - Origine del Cognome

Origine del cognome Filippi
Origine
Cognome patronimico legato al nome del capostipite ossia Filippo ("colui che ama/cura i cavalli").
Potrebbe inoltre derivare dal significato stesso del nome e quindi indicare un allevatore o un  commerciante di cavalli.
Il cognome Filippi è diffuso in tutta l'Italia, con prevalenza al centro nord.
Filippini è tipico del centro nord.
Filippo ha un ceppo nel Salento, uno nel potentino, uno nel cosentino ed uno nell'udinese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 4823 famiglie Filippi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Filippi in Italia!
Popolarità
Il cognome Filippi è 23° nella regione Trentino-Alto Adige
Il cognome Filippi è 11° nella provincia di Livorno
Il cognome Filippi è nel comune di Carrù (CN)
Stemma
Stemma della famiglia FilippiFilippi (Roma, Velletri)
bastoncino posto in sbarra di oro sormontato da - gemella in banda dello stesso su azzurro - 2 stelle (8 raggi) di oro poste in banda al centro della gemella su azzurro
Stemma della famiglia FilippiFilippi (LAZ) (Roma)
d'azzurro alla gemella d'oro in banda unita nel centro da una piccola sbarra dello stesso, a due stelle (6) d'oro poste nei vuoti
Stemma della famiglia FilippiFilippi (Briga)
D’oro, a sei scaglioni partiti, di rosso e verde ed alternativamente di verde e rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook