Faraci - Origine del Cognome

Origine del cognome Faraci
Origine
Dovrebbe derivare da un soprannome originato dal vocabolo arabo faragh, "felice, contento" oppure dal toponimo (valle) Farace vicino a Castroreale (ME).
Il cognome Faraci è di origine siciliana della zona centro settentrionale dell'isola.
Farace ha vari ceppi: in Campania, nel napoletano ed a Salerno, in Calabria nel cosentino ed in Sicilia a Trapani e nel palermitano.

 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 922 famiglie Faraci in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Faraci in Italia!
Popolarità
Il cognome Faraci è 240° nella regione Sicilia
Il cognome Faraci è 29° nella provincia di Enna
Il cognome Faraci è nel comune di Barrafranca (EN)
Stemma
Stemma della famiglia FaraciFaraci (Messina, Palermo) Titolo: nobile dei baroni del Prato
troncato: nel 1º d'azzurro, alla colomba di argento ferma e guardante il sole d'oro, orizzontale a destra; nel 2º d'oro, a tre pini sradicati di verde, ordinati in fascia
Stemma della famiglia Faraci non presenteFaraci
fascia di nero su troncato di oro e di azzurro - uccello al naturale fermo sulla fascia su oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook