Falace - Origine del Cognome

Origine del cognome Falace
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Fallax, Fallacis di cui si ha un esempio in "...Tetbaldus, dictus Fallax vel Tricator, comes Carnotensis..." o dal greco Phalaecus (Faleco) o ancora dall'arabo e greco Faras (in lingua araba assume il significato di "cavallo").
Secondo altre ipotesi potrebbe derivare da soprannomi originati dal verbo latino fallere, "ingannare", o dal termine greco fallos, con significato di "membro virile", come base di derivazione per un personale di origine greca creato con funzione di propiziare virilità e fecondità
Meno probabile è invece la derivazione dal termine latino fala (o phala, ae), che poteva indicare sia una "torre di legno" adoperata negli antichi assedi, sia una delle sette colonne che, piantate sulla spina del circo, servivano a contare il numero dei giri dei corridori.
Il cognome Falace è specifico del casertano e del napoletano.
Fallace è tipicamente campano di Napoli e del beneventano.
Fallaci invece è tipicamente toscano di Firenze.
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook