Ermini - Origine del Cognome

Origine del cognome Ermini
Origine
Dovrebbe derivare dalla Gens patrizia romana Herminia, di probabili origini osche o etrusche, o dal nome gentilizio romano Herminius.
Il cognome Ermini è diffuso in Toscana, soprattutto nel fiorentino, aretino e senese, Marche meridionali, Umbria, particolarmente nel ternano e Lazio centrosettentrionale, in particolare nel romano.
Erminia, praticamente unico, è probabilmente dovuto ad un errore di trascrizione del precedente.
Erminio, molto raro, ha un ceppo nel barese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 791 famiglie Ermini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ermini in Italia!
Popolarità
Il cognome Ermini è 222° nella regione Toscana
Il cognome Ermini è 62° nella provincia di Firenze
Il cognome Ermini è nel comune di Greve in Chianti (FI)
Stemma
Stemma della famiglia ErminiErmini (LAZ) (Roma)
partito: nel primo di verde alle tre aquile col volo spiegato al naturale; nel secondo: di verde, alla banda di rosso, accompagnata di sopra e di sotto da due stelle d'oro
Stemma della famiglia Ermini non presenteErmini (Firenze)
D'azzurro, alla banda diminuita di rosso, accostata da quattro stelle a otto punte d'oro, 2.2
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook