Diaz - Origine del Cognome

Origine del cognome Diaz
Origine
Ha origini spagnole e dovrebbe trattarsi di una forma patronimica del nome medioevale spagnolo Dia, da Diago, variante del nome Diego.
Del cognome in Spagna esistono vari ceppi distinti e completamente separati, anche se si può ritenere che il ceppo più importante provenga da León. Personaggio di assoluto rilievo europeo è stato Don Rodrigo Díaz de Vivar, il famoso "Cid Campeador", mentre in Italia si ricorda il generale italiano Armando Diaz, che da semplice ufficiale d'artiglieria allievo dell'Accademia Militare di Torino, divenne capo di stato maggiore del Regio Esercito durante la prima guerra mondiale, dopo la disfatta di Caporetto subita da Cadorna, quindi divenne ministro della guerra e maresciallo d'Italia, venne nominato duca della Vittoria dal  re Vittorio Emanuele III.
Il cognome Diaz ha un ceppo a Milano, uno a Roma, a Sassari e Cagliari ed in Campania.
Presenza
Ci sono circa 297 famiglie Diaz in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Diaz in Italia!
Popolarità
Il cognome Diaz è 1683° nella regione Sardegna
Il cognome Diaz è 706° nella provincia di Sassari
Il cognome Diaz è 29° nel comune di Vadena (BZ)
Stemma
Stemma della famiglia DiazDiaz (Ossi, Sorso, Tissi, Cagliari)
Inquartato in decusse; nel 1° di rosso; nel 2° d'oro all'albero di pino al naturale sinistrato da un capro passante di nero; nel 3° d'azzurro; nel 4° di nero. Sul tutto una torre merlata di 5 pezzi aperta e finestrata di nero
Stemma della famiglia DiazDiaz (Roma)
d'azzurro all'aquila al naturale accompagnata da 4 gigli d'oro, uno per ciascun canto dello scudo, con due spade alla lama d'argento con la punta volta all'insù, con l'elsa d'oro, poste in croce di S. Andrea in punta dello scudo
Stemma della famiglia DiazDiaz (Assi, Sorso, Tissi)
torre di oro merlata di 5 pezzi alla guelfa su azzurro - albero di pino sradicato al naturale su argento - cane di nero passante su argento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook