D'Amico - Origine del Cognome

Origine del cognome D'Amico
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Amicus che significa "persona benevola e cordiale che dimostra amicizia".
Si ha traccia di questo cognome Capua in un atto dell'anno 1432: "In nomine domini nostri Iesu Christi. Anno a nativitate eius millesimo quatringentesimo tricesimo secundo, regnante serenissima domina nostra domina Iohanna Secunda Dei gratia Hungarie Ierusalem Sicilie Dalmacie Croacie Rame Servie Galicie Lodomerie Comanie Bulgarieque regina:.. ..Maczoccha iudex et Amicus de Ursis iurisperitus, ...".
Il cognome D'Amico è molto diffuso in tutt'Italia, ma particolarmente al sud ed in Sicilia. D'Amici, oltre al nucleo laziale di Roma, Priverno (LT) e Pofi (FR), presenta un ceppo a Brindisi; D'Amicis ha un ceppo a Manduria (TA) ed uno a Roma. De Amicis è tipico dell'Abruzzo e del Lazio.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 6057 famiglie D'Amico in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome D'Amico in Italia!
Popolarità
Il cognome D'Amico è 12° nella regione Abruzzo
Il cognome D'Amico è nella provincia di Pescara
Il cognome D'Amico è nel comune di Quadri (CH)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook