D'Amico - Origine del Cognome

Origine del cognome D'Amico
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Amicus che significa "persona benevola e cordiale che dimostra amicizia".
Si ha traccia di questo cognome in un atto dell'anno 1432: "In nomine domini nostri Iesu Christi. Anno a nativitate eius millesimo quatringentesimo tricesimo secundo, regnante serenissima domina nostra domina Iohanna Secunda Dei gratia Hungarie Ierusalem Sicilie Dalmacie Croacie Rame Servie Galicie Lodomerie Comanie Bulgarieque regina:.. ..Maczoccha iudex et Amicus de Ursis iurisperitus, ...".
Il cognome D'Amico è molto diffuso in tutt'Italia, ma particolarmente al sud ed in Sicilia.
D'Amici, oltre al nucleo laziale, presenta un ceppo a Brindisi.
D'Amicis ha un ceppo a Manduria (TA) ed uno a Roma.
De Amicis è tipico dell'Abruzzo e del Lazio.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 6057 famiglie D'Amico in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome D'Amico in Italia!
Popolarità
Il cognome D'Amico è 12° nella regione Abruzzo
Il cognome D'Amico è nella provincia di Pescara
Il cognome D'Amico è nel comune di Quadri (CH)
Stemma
Stemma della famiglia D'Amico non presenteD'Amico (LIG) (Genova)
d'azzurro alla banda d'oro sostenente in capo un'aquila sorante di nero, coronata d'oro
Stemma della famiglia D'Amico non presenteD'Amico (LOM SIC) (Messina, Milano, Milazzo, Catania) Titolo: marchese
d'oro, alla banda d'azzurro, sostenente uno sparviero al naturale, [passante sulla medesima
Stemma della famiglia D'Amico non presenteD'Amico (Messina, Milazzo, Catania, Milano) Titolo: Marchese di Calvello, Cavaliere. Nobile di Messina, nobili di Sicilia
d'oro, alla banda d'azzurro, sostenente uno sparviero al naturale, passante sulla medesima
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook