Curci - Origine del Cognome

Origine del cognome Curci
Origine
Curci è tipico del sud peninsulare, della Puglia in particolare e del napoletano, con un possibile ceppo lombardo ma originario del veneziano, Curcio è più diffuso in tutto il sud Campania, Calabria e Sicilia, deriva da soprannomi originati da vocaboli dialettali che possono significare sia corto (basso di statura), sia l'organo sessuale femminile, in pugliese curciu. Traccia di questa cognomizzazione la troviamo a Paternopoli (AV) nel 1600 con Giacomo  Curcio Procuratore della Cappella del Rosario della locale chiesa della Beata Vergine Maria, a Venezia sempre nel 1600 troviamo il liutaio  Zuanne Curci.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1328 famiglie Curci in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Curci in Italia!
Popolarità
Il cognome Curci è 143° nella regione Puglia
Il cognome Curci è 33° nella provincia di Barletta-Andria-Trani
Il cognome Curci è nel comune di Trani (BT)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook