Corsi - Origine del Cognome

Origine del cognome Corsi
Origine
Deriva dal nome medioevale Corsus, aferesi di Accursius che significa "aiuto/soccorso".
Si trova traccia del nome in un atto redatto in Pisa nel 1210: "...elegit et constituit Corsum quondam fratrem Forestani et Garsendam eius uxorem et filiam quondam Bonvassalli Ansoaldi, presentes et suscipientes..." mentre Corsino è citato, sempre nel 1200, a Firenze: "...Corsinus comes da Gangalandi dei gratia Vulterranorum potestas..."
Tracce della cognomizzazione si riscontrano nel 1600 sempre a Firenze: "...Nerius Corsinus Archiepiscopus Damiatensis Camere Apostolice Thesaurarius Generalis ac Decimarum...Collector Generalis......".
I cognomi Corsi e Corsini sono molto diffusi al centronord in modo particolare in Toscana.
Corso, panitaliano, è presente sia al sud (Sicilia) che al nord (Veneto).
Varianti
Presenza
Ci sono circa 3436 famiglie Corsi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Corsi in Italia!
Popolarità
Il cognome Corsi è 41° nella regione Toscana
Il cognome Corsi è 28° nella provincia di Siena
Il cognome Corsi è nel comune di Sgurgola (FR)
Stemma
Stemma della famiglia CorsiCorsi (Modena)
D'azzurro, al monte di tre cime all'italiana d'argento, sostenuto da uno scaglione ribassato d'oro ed accompagnato ai lati da due stelle di otto raggi dello stesso
Stemma della famiglia CorsiCorsi (Firenze)
troncato di verde e di rosso, al leone dell'uno all'altro, con la banda d'argento attraversante
Stemma della famiglia CorsiCorsi (Anghiari)
d'azzurro al cane d'argento seduto sulla campagna erbosa al naturale, collarinato di rosso ed incatenato verso destra, con la testa rivolta fissante una stella di 8 raggi d'oro posta nel cantone sinistro del capo
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook