Collura - Origine del Cognome

Origine del cognome Collura
Origine
Dovrebbe derivare da soprannomi dialettali basati sul termime greco antico kollùra, "focaccia, pane biscottato", probabilmente ad indicare il mestiere di panettiere del capostipite.
Il cognome Collura  è molto diffuso in Sicilia.
Collurà, estremamente raro, è del messinese.
Coddura è specifico di Palermo.
Colliri e Collora, praticamente unici, sono del palermitano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 628 famiglie Collura in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Collura in Italia!
Popolarità
Il cognome Collura è 464° nella regione Sicilia
Il cognome Collura è 131° nella provincia di Agrigento
Il cognome Collura è nel comune di Prizzi (PA)
Stemma
Stemma della famiglia ColluràCollurà (SIC) (Sicilia)
d’azzurro, a due circoli tondi d’oro, uno nell’altro, attraversati da due stelle del medesimo, una e una; al capo d’oro, caricato dall’aquila bicipite spiegata di nero, membrata, imbeccata e coronata all’imperiale d’oro
Stemma della famiglia Collura non presenteCollura (SIC) (Messina)
2 cerchi concentrici (coluri) di oro caricati da 2 stelle (5raggi) dello stesso poste in palo su azzurro - aquila bicipite coronata di nero su ambo le teste su oro in capo
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook