Cito - Origine del Cognome

Origine del cognome Cito
Origine
Potrebbe derivare dall'aferesi di nomi come Anicito, nome ad esempio dell'undicesimo Papa oppure potrebbe essere una variante tarantina e brindisina del cognome Zito dall'appellativo zito, "fidanzato" che corrisponde all'antico italiano citto, "ragazzo".
Il cognome Cito è tipicamente pugliese, con un piccolo ceppo anche nel napoletano.
 
Presenza
Ci sono circa 546 famiglie Cito in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Cito in Italia!
Popolarità
Il cognome Cito è 345° nella regione Puglia
Il cognome Cito è 100° nella provincia di Taranto
Il cognome Cito è 14° nel comune di Carpignano Salentino (LE)
Stemma
Stemma della famiglia Cito non presenteCito (Napoli) Titolo: Principe di Bitetto
troncato di rosso e di verde al leone accostato alla colonna cimata da un giglio, a due stelle in capo, il tutto d'oro,
Stemma della famiglia Cito non presenteCito (Campania, Sicilia) Titolo: principe di Rocca d'Aspro, Mesagna, Bitetto; duca di Perdifumo; marchese di Torrecuso, Torrepalazzo, Ceglie, Chirico, Capurso; conte di Castello
d’argento, a due mani al naturale, vestite di verde, moventi dai fianchi dello scudo, trattenenti due ramoscelli di verde, accompagnati da tre rose di rosso, situate una in capo e due in punta
Stemma della famiglia Cito non presenteCito (Napoli)
troncato di rosso e di verde al leone accostato alla colonna cimata da un giglio, il tutto d'oro.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook