Ciacci - Origine del Cognome

Origine del cognome Ciacci
Origine
Ciacci è tipico della zona che comprende l'urbinate, il perugino, il senese ed il grossetano, Ciaccio ha un nucleo siciliano nel palermitano e nell'agrigentino a Sciacca in particolare, ed un ceppo nel catanzarese, derivano dal nome medioevale Ciaccio, tracce di questa cognomizzazione le troviamo a Siena nel  1140 quando Campanese de' Ciacci è podestà della città, Carife (AV) nel 1646 Laura Ciaccio, vedova del beneventano Francesco Capobianco, acquisisce la Signoria di quelle terre e sempre nel 1600 a Ciminna (PA): "...Margarita Ciaccio, relicta del quondam, quale volendo ire all'incontro a quella Santa Figura, ..." e ad Arezzo: "...Per lettera del 7 di settembre 1684 il Sig. Giulio Giannerini scrive di aver dato a Suor Maria Diomira scudi quarantatre, de’ quali riscosse venticinque da’ Saracini e diciotto dal Ciacci, a conto di frutti di censi....".
Varianti
Presenza
Ci sono circa 814 famiglie Ciacci in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ciacci in Italia!
Popolarità
Il cognome Ciacci è 389° nella regione Toscana
Il cognome Ciacci è 15° nella provincia di Siena
Il cognome Ciacci è nel comune di Civitella Paganico (GR)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook