Ciacci - Origine del Cognome

Origine del cognome Ciacci
Origine
Deriva dal nome medioevale Ciaccio.
Tracce di questa cognomizzazione si trovano a Siena nel  1140 quando Campanese de' Ciacci è podestà della città, Carife (AV) nel 1646 Laura Ciaccio, vedova del beneventano Francesco Capobianco, acquisisce la Signoria di quelle terre e sempre nel 1600 a Ciminna (PA): "...Margarita Ciaccio, relicta del quondam, quale volendo ire all'incontro a quella Santa Figura, ..." e ad Arezzo: "...Per lettera del 7 di settembre 1684 il Sig. Giulio Giannerini scrive di aver dato a Suor Maria Diomira scudi quarantatre, de’ quali riscosse venticinque da’ Saracini e diciotto dal Ciacci, a conto di frutti di censi....".
Il cognome Ciacci è tipico della zona che comprende l'urbinate, il perugino, il senese ed il grossetano.
Ciaccio ha un nucleo siciliano nel palermitano e nell'agrigentino a Sciacca in particolare, ed un ceppo nel catanzarese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 814 famiglie Ciacci in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ciacci in Italia!
Popolarità
Il cognome Ciacci è 389° nella regione Toscana
Il cognome Ciacci è 15° nella provincia di Siena
Il cognome Ciacci è nel comune di Civitella Paganico (GR)
Stemma
Stemma della famiglia CiacciCiacci (LAZ PUG TOS) (Pitigliano, Roma, Siena, Casamassima, Rutigliano)
troncato: nel 1º d'azzurro alla stella d'argento; nel 2º di argento al crescente montante d'azzurro
Stemma della famiglia Ciacci non presenteCiacci (TOS) (Siena)
Troncato: nel 1º d'azzurro, alla stella a otto punte d'oro; nel 2º d'argento, al crescente montante d'azzurro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook