Cestari - Origine del Cognome

Origine del cognome Cestari
Origine
Dovrebbe derivare dal mestiere di cestai o venditori di cesti.
Tracce di queste cognomizzazioni si trova in Veneto fin dal 1600, ad esempio una famiglia Cestaro è menzionata tra i ricchi possidenti di Cividale, nel 1700 si trova a Napoli un tal Jacopo Cestaro maestro di pittura.
Il cognome Cestari ha un importante nucleo nel Trentino, in Emilia tra le province di Modena e Ferrara e nel rovigoto, uno nel torinese ed uno tra napoletano e salernitano.
Cestara, rarissimo, sembra di Colliano (SA).
Cestaro è veneto con un ceppo forse non secondario nel napoletano e salernitano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 786 famiglie Cestari in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Cestari in Italia!
Popolarità
Il cognome Cestari è 277° nella regione Trentino-Alto Adige
Il cognome Cestari è 136° nella provincia di Rovigo
Il cognome Cestari è nel comune di Montesano sulla Marcellana (SA)
Stemma
Stemma della famiglia Cestari non presenteCestari (EMI) (Codigoro (Ferrara)) Titolo: Conte
inquartato: nel 1º d'azzurro al destrocherio armato di mazza, al naturale;nel 2º di rosso alla banda d'argento con la leggenda Libertas; nel 3º di rosso alla cesta d'oro di frutta al naturale; nel 4º d'azzurro a due sbarre d'oro; sul tutto una fascia d'oro
Stemma della famiglia Cestari non presenteCestari (MOL) (Molise)
D'azzurro alla fascia cucita di rosso, accompagnata da tre cesti d'oro, due in capo, ed uno nella punta
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook