Catino - Origine del Cognome

Origine del cognome Catino
Origine
Dovrebbe derivare da toponimi contenenti il vocabolo Catino (dal latino catinus, "luogo concavo e roccioso"), come ad esempio Poggio Catino (RI), Monti Catini e Campi Catini (AQ).
Il cognome Catino ha due aree originarie: la Campania e le Puglie.
Catini sembra avere ceppi nel maceratese, nel teramano, in Umbria e nel Lazio. .
 
Presenza
Ci sono circa 383 famiglie Catino in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Catino in Italia!
Popolarità
Il cognome Catino è 1305° nella regione Puglia
Il cognome Catino è 156° nella provincia di Barletta-Andria-Trani
Il cognome Catino è nel comune di San Mango sul Calore (AV)
Stemma
Stemma della famiglia Catino non presenteCatino (EMI PUG) (Emilia Romagna, Puglia) Titolo: nobili
inquartato nel primo e nel quarto d’oro, all’aquila spiegata di nero; nel secondo e nel terzo interzato in fascia: nel primo di nero, caricato di due crescenti d’argento rivoltati; nel secondo d’argento alla croce a stile patriarcale a due bracci di nero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook