Carbotti - Origine del Cognome

Origine del cognome Carbotti
Origine
Dovrebbe essere originario della Francia e derivare da alterazioni dialettali del termine gergale francese carabot. Con questo vocabolo si indicava un gruppo di sanculotti creatosi a Caen in Normandia all'epoca della Rivoluzione Francese. Provenivano dalla classe media militare, si costituirono in gruppo rivoluzionario armato nei primi giorni della rivoluzione approvvigionandosi di armi e munizioni sottraendole dalle casematte del castello di Caen, assunsero le funzioni di vera e propria Guardia Nazionale il cui motto era o la Legge o la morte. Il termine carabot, dispregiativo e denigratorio, venne attribuito loro dalla nobiltà, assimilandoli a degli sbandati, sottovalutando enormemente sia la situazione che le possibili conseguenze, che la storia francese ci ha poi raccontato.
Il cognome Carbotti è tipicamente pugliese del tarantino, del brindisino e del barese.
Carbotta, abbastanza raro, ha qualche ceppo in Puglia, a Bari, nel brindisino e nel foggiano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 280 famiglie Carbotti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Carbotti in Italia!
Popolarità
Il cognome Carbotti è 680° nella regione Puglia
Il cognome Carbotti è 49° nella provincia di Taranto
Il cognome Carbotti è nel comune di Martina Franca (TA)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook