Caputi - Origine del Cognome

Origine del cognome Caputi
Origine
Deriva da soprannomi legati al termine latino cāput-cāpitis-cāpitem, ossia "capo/testa", con il significato di persona dalla testa grossa o particolarmente cocciuta. Tracce di questo cognome si hanno ad esempio ad Aversa già dal 1302, data di un atto dove si legge: "...Nomina hominum, et Vassallorum dicti Casalis Cayvani sunt hec videlicet: ... Cajvanus Caputus, Cannameli Thomas Caputus,...".
Il cognome Caputi ha un nucleo nella zona di Molfetta (BA), uno a Roma, uno a Napoli ed uno in Basilicata, soprattutto a San Fele (PZ).
Presenza
Ci sono circa 694 famiglie Caputi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Caputi in Italia!
Popolarità
Il cognome Caputi è 323° nella regione Basilicata
Il cognome Caputi è 267° nella provincia di Potenza
Il cognome Caputi è nel comune di Grumento Nova (PZ)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook