Caprara - Origine del Cognome

Origine del cognome Caprara
Origine
Dovrebbe derivare da soprannomi legati al mestiere di custode di capre, oppure da toponimi come Caprarola (VT), Caprarico (MT), Caprarica di Lecce (LE), Caprara d'Abruzzo (PE), Caprara (RE), o monte Capraro nel Molise o ancora dal cognomen latino Caprarius (Caius Caecilius Metellus Caprarius fu console nel 113).
Il cognome Caprara ha un ceppo nel Lazio, uno in Emilia, nel bolognese e modenese, uno nel veronese e probabili ceppi non secondari in Liguria, Molise e Basilicata.
Caprari sembra avere un ceppo nel sondriese, uno nel reggiano, uno nell'anconetano ed uno nel Lazio.
Capraro ha un ceppo veneto nel bellunese, vicentino e trevigiano, uno nel Lazio e Campania settentrionale, uno nell'agrigentino ed uno nel Salento.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 607 famiglie Caprara in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Caprara in Italia!
Popolarità
Il cognome Caprara è 711° nella regione Basilicata
Il cognome Caprara è 317° nella provincia di Bologna
Il cognome Caprara è nel comune di Campomaggiore (PZ)
Stemma
Stemma della famiglia CapraraCaprara (LAZ) (Roma, Alessandria d'Egitto)
troncato: 1º d'azzurro a 6 stelle d'oro 3, 2, 1; 2º d'oro al leone di rosso crescente dalla punta dello scudo
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook