Capolei - Origine del Cognome

Origine del cognome Capolei
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Capoleo, Capoleonis, forma contratta del nome Caputleonis, "testa di leone", da intendersi o in senso laico (quale simbolo di fierezza, di coraggio) o in senso religioso (quale simbolo cristiano). 
Tracce del nome Capoleone si trovano in Umbria nel '500, col poeta Capoleone Ghelfucci (Capoleo Ghelphutius) da Città di Castello (autore di poemi religiosi, fra i quali Il rosario della Madonna - Poema eroico), ma noto anche all'interno della sfera politica, dove occupò la carica di paciere, gonfaloniere e priore del popolo e, nel 1582, anche quella di consigliere dei Quaranta.
Tracce di queste cognominizzazioni si trovano ad esempio nell'elenco degli scolari dell'Ateneo di Perugia dove sotto l'anno 1596 si legge un certo Lelius Capoleo originario della provincia di Roma.
Il cognome Capolei è tipico del romano.
Capoleoni, molto raro, sembrerebbe specifico della provincia di Roma.
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook