Calvi - Origine del Cognome

Origine del cognome Calvi
Origine
Può avere diverse origini: dal cognomen latino Calvus; da soprannomi legati alla forma della testa (in latino calva, "cranio") e quindi a caratteristiche fisiche oppure dalla provenienza da un toponimo come ad esempio Calvi (BN) - (TR) - (CE) - (PV) ecc..
Il cognome  Calvi è diffuso in tutta l'Italia.
Calvetta, assolutamente raro, è romano.
Calvetti è presente nell'area che comprende il Piemonte, la Lombardia ed il veronese e basso trentino, con un ceppo anche tra fiorentino e pisano.
Calvetto è specifico di Piscina e Cumiana nel torinese.
Calvi è diffuso in tutt'Italia.
Calvo ha un ceppo nella Sicilia orientale, un ceppo nel crotonese ed uno molto consistente nel Piemonte occidentale
Presenza
Ci sono circa 1913 famiglie Calvi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Calvi in Italia!
Popolarità
Il cognome Calvi è 191° nella regione Lombardia
Il cognome Calvi è 23° nella provincia di Pavia
Il cognome Calvi è nel comune di Farra d'Alpago (BL)
Stemma
Stemma della famiglia CalviCalvi (LAZ) (Roma)
di rosso, alla fascia troncata d'azzurro e d'argento, sostenente due busti di uomini calvi, affrontati d'oro, accompagnati al centro da un giglio d'argento
Stemma della famiglia CalviCalvi (LAZ) (Roma)
campo rosso attraversato di fascia bianca, sopra la quale son due busti d'uomo senza bracci e calvi
Stemma della famiglia Calvi non presenteCalvi (LOM) (Milano)
3 bande di oro su azzurro - testa di uomo calvo e barbuto di profilo al naturale su azzurro in capo
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook