Bulla - Origine del Cognome

Origine del cognome Bulla
Origine
Potrebbe derivare da modificazioni dell'aferesi del nome longobardo Rebollus  ma è pure possibile che derivi da un soprannome legato al termine bulla utilizzato per indicare una bolla (di acqua o sapone) o anche la  messa al bando di qualcuno. Infine potrebbe derivare dal nome medioevale latino Bullus, Bulla di cui si ha un esempio in un epitaffio: "En carnifex Bullus iacet sepultus hic, - Notus celebri in urbe furcifer nimis. - Taurus (novum est) et carnifex una iacent, - Funus cruentum! Hunc mortuum lugent viri...".
Il cognome è presente negli antichi documenti della Sardegna come ad esempio nel Condaghe di Santa Maria di Bonarcado, CSMB, XI, XIII secolo. Bulla Iohanne, sposo a Maria de Petra ed a Maria Campana (90): Ego Remundu, priore de Bonarcado, fazo recordazione pro fiios de Iohanne Bulla, ki partivi cun presbiteru Orzoco de Luketas. Ipse levedi a Iorgi fiiu de Maria de Petra et ego levei  a Petru fiiu de Maria Campana. Et Gregori ladus a ladus; Bulla Petru e Bulla Iorgi sono i figli di Iohanne.
Il cognome Bulla ha ceppi lombardi, soprattutto nel bresciano, a Roma, nel catanese e nel nord della Sardegna.
Bulli ha un ceppo nel fiorentino ed uno romano.
Bullo è tipico di Venezia e del veneziano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 578 famiglie Bulla in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bulla in Italia!
Popolarità
Il cognome Bulla è 687° nella regione Sardegna
Il cognome Bulla è 223° nella provincia di Sassari
Il cognome Bulla è nel comune di Villachiara (BS)
Stemma
Stemma della famiglia Bulla non presenteBulla (LIG) (Genova)
spaccato di rosso e d'azzurro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook