Brunetta - Origine del Cognome

Origine del cognome Brunetta
Origine
Deriva dal nome medioevale Brunetto di cui si ha un esempio nel famoso, notaio e giudice, Brunetto Latini (~1220 - 1294), che fu guida di Dante Alighieri e che venne da lui citato nel canto XIV dell'Inferno: "... «Siete voi qui, ser Brunetto?». - E quelli: «O figliuol mio, non ti dispiaccia - se Brunetto Latino un poco teco - ritorna ’n dietro e lascia andar la traccia». ...".
Il cognome Brunetti è assolutamente panitaliano.
Brunetta ha un nucleo importante tra la provincia di Pordenone e quella di Treviso, con un ceppo, probabilmente autoctono, a Carpignano Salentino (LE).
Brunetto ha un nucleo nel torinese, uno nel veronese, uno nel savonese e vari ceppi in Sicilia.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 373 famiglie Brunetta in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Brunetta in Italia!
Popolarità
Il cognome Brunetta è 518° nella regione Friuli-Venezia Giulia
Il cognome Brunetta è 134° nella provincia di Pordenone
Il cognome Brunetta è nel comune di Carpignano Salentino (LE)
Stemma
Stemma della famiglia Brunetta non presenteBrunetta (PIE) (Rivoli)
Inquartato, d'argento a due teste di moro, al naturale, e scaccato d'oro e d'azzurro
Stemma della famiglia Brunetta non presenteBrunetta (PIE) (Torino) Titoli: Conte di Usseaux, Conte di Cavagnolo, Conte di Brusasco, Signore di Monteu Roero
d'azzurro, a 3 stelle male ordinate, sormontate da una crocetta scorciata e patente, il tutto d'argento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook