Brina - Origine del Cognome

Origine del cognome Brina
Origine
Brina ha un ceppo tra milanese e bergamasco, un nucleo nel ferrarese e bolognese ed un piccolo ceppo nel genovese, Brini ha un ceppo tra lecchese, milanese e bergamasco, un nucleo nel bolognese nelle province emiliane e nel fiorentino ed un ceppo importante in provincia di Roma, Brino, molto più raro, ha un piccolo ceppo nel torinese ed uno ancora più piccolo tra trevigiano e bellunese, dovrebbero derivare dal nome medioevale Brina o da località chiamate appunto Brino: "...quam fecit Iohannes de terra de Brino..." o Brina: "...il 21 Agosto del 1389 il marchese Spinetta acquistò da Franceschino di Podenzana le quote che questo marchese possedeva sul poggio di Brina nei pressi di Ponzano...", tracce di un principio di queste cognominizzazioni le troviamo nel Codice Diplomatico della Lombardia Medioevale in un atto del 1178 a Lodi: "...et Rogerius et Bellebonus et Boldo de Salarano et Alliotto Brina et Mazo Piroldus et ...".
Varianti
Presenza
Ci sono circa 281 famiglie Brina in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Brina in Italia!
Popolarità
Il cognome Brina è 1778° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Brina è 249° nella provincia di Ferrara
Il cognome Brina è 18° nel comune di Chiusa di San Michele (TO)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook