Briganti - Origine del Cognome

Origine del cognome Briganti
Origine
Dovrebbe derivare da soprannomi originati dal termine italiano brigante ossia "persona pronta alla polemica", oppure potrebbe essere legato al germanico briga che significa "altura, collina fortificata".
Lo stesso termine in epoca medioevale veniva utilizzato per indicare i soldati di ventura. Secondo un'ulteriore ipotesi potrebbe trattarsi di un nome proprio ispirato alla dea celtica Brigantia, protettrice dei fabbri.
Il cognome Briganti è panitaliano.
Brighenti è tipico dell'area lombardo, veneto, emiliana, con un ceppo anche nel romano e nel latinense, probabile frutto dell'emigrazione veneta forzata, indirizzata alla bonifica delle Paludi Pontine.
Brigante ha un ceppo nel Salento ed uno nel salernitano che si allarga ai vicini napoletano e potentino.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 906 famiglie Briganti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Briganti in Italia!
Popolarità
Il cognome Briganti è 1095° nella regione Umbria
Il cognome Briganti è 277° nella provincia di Forlì-Cesena
Il cognome Briganti è nel comune di Scilla (RC)
Stemma
Stemma della famiglia BrigantiBriganti (EMI) (Forlimpopoli)
troncato d'azzurro e di mareggiato, a tre pesci d'argento screziati di rosso attraversanti a posti in palo, uno accanto all'altro, e sormontati ognuno da una stella d'oro (6)
Stemma della famiglia Briganti non presenteBriganti
di azzurro al brigantino al naturale natante sul mare di argento, fluttuoso di azzurro, accompagnato in capo da 3 stelle d'oro ordinate in fascia
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook