Borsari - Origine del Cognome

Origine del cognome Borsari
Origine
Dovrebbe trattarsi di un soprannome legato al mestiere dei capostipiti legato alle borse dei portavalori o borse dei risparmi. Tracce di queste cognominizzazioni le troviamo nell'archivio dei notai della Serenissima, dove un Antonio de Borsari esercita la professione notarile dal 1358 al 1377. Borsari è tipicamente emiliano, del modenese e bolognese in particolare. Borsaro, molto raro, è specifico del veronese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 852 famiglie Borsari in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Borsari in Italia!
Popolarità
Il cognome Borsari è 236° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Borsari è 33° nella provincia di Modena
Il cognome Borsari è nel comune di Bomporto (MO)
Stemma
Stemma della famiglia Borsari non presenteBorsari (EMI) (Modena, Finale)
troncato: nel 1º d'argento, all'aquila bicipite, di nero, coronata e rostrata d'oro; nel 2º di azzurro alla borsa, di rosso, cucita, posta in banda, ricolma e rovesciante monete d'oro, con un avambraccio, vestito di verde, colla mano in atto di afferrarre le monete
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook