Bonanno - Origine del Cognome

Origine del cognome Bonanno
Origine
Deriva da nomi augurali presenti nel medioevo il cui significato è "che la tua venuta porti prosperità negli anni".
Le prime tracce dei Bonanno in Sicilia si trovano a Caltagirone nella seconda metà del 1200, quando Giangiacomo Bonanno fu promosso a gran cancelliere del regno dall'imperatore Federico II. Personaggio degno di nota è stato Filingieri Bonanno che nel 1700 fu capitano di Giustizia di Palermo e Governatore della nobile compagnia della Pace.
Il cognome Bonanno è tipico della Sicilia con maggiori presenze nella parte settentrionale dell'isola.
 
Presenza
Ci sono circa 2540 famiglie Bonanno in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bonanno in Italia!
Popolarità
Il cognome Bonanno è 35° nella regione Sicilia
Il cognome Bonanno è 30° nella provincia di Enna
Il cognome Bonanno è nel comune di Condrò (ME)
Stemma
Stemma della famiglia BonannoBonanno (SIC) (Palermo)
gatto passante testa in maestà di nero su oro - bordura di azzurro
Stemma della famiglia BonannoBonanno Bonanno
Stemma della famiglia BonannoBonanno (CAM SIC) (Palermo, Napoli, Siracusa, Catania) Titolo: principe di Cattolica, di Roccafiorita, duca di Misilmeri, di Montalbano, di Foresta, marchese di Limina, conte di Vicari, barone di Siculiana, di Canicattì, di Ravanusa, di Cucco, di Giuliana, di San Basile, di Castellana, di Prizzi, Signore di Pancaldo, di Milici, di Grasta, della salina grande di Trapani / principe di Linguaglossa, barone di Arcimusa, di Bulgarano, di Caracino, di Belvedere, di Rosalia di Gigliotto / barone di Maeggio, di Delia e nobile / barone di Pollino
d'oro, al gatto passante di nero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook