Boldini - Origine del Cognome

Origine del cognome Boldini
Origine
Potrebbe derivare da toponimi come San Boldo nel trevigiano oppure direttamente o tramite ipocoristici, dall'aferesi di nomi come Uboldus o Ramboldus o simili.
Si ha un esempio in un Atto d'Investitura dell'anno 1152 a Brescia: "...decima iacet in Camolengo, iuxta fossatum quod vadit versus montem, tabule centum .XXII. et duo pedes: a mane fossatum, ab omnibus partibus Sancti Cosme, a meridie Boldus et Raimundus et Codeporci tenent, a sero et monte Rastel tenet; undecima iacet in Camolengo...".
Il cognome Boldini, particolarmente lombardo del bresciano, ha un ceppo nel verbanese e novarese ed uno nel bolognese.
Boldo è tipicamente veneto del bellunese in particolare, con un ceppo forse non secondario anche nel milanese.
Boldoni, abbastanza raro, è del milanese.
Boldi è tipicamente lombardo, soprattutto del bresciano e del milanese, con un ceppo anche in Toscana.
Boldin è quasi unico, così come Boldino.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 436 famiglie Boldini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Boldini in Italia!
Popolarità
Il cognome Boldini è 1370° nella regione Lombardia
Il cognome Boldini è 83° nella provincia di Verbano-Cusio-Ossola
Il cognome Boldini è nel comune di Saviore dell'Adamello (BS)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook