Biella - Origine del Cognome

Origine del cognome Biella
Origine
Potrebbe in alcuni casi derivare dal toponimo piemontese Biella, ma più spesso deriva da forme arcaiche del nome medioevale Bellus di cui si ha un esempio a Clusone nel 1500 con un certo Biello Fanzago citato in un testamento. 
Tracce di questa cognomizzazione si trovano nel 1800 con Pietro Biello, Regio Giudice del Circondario di Calabritto (AV).
Il cognome Biella è lombardo, tipico delle province di Monza e Brianza e Milano.
Bielli ha un ceppo laziale, uno nel nordmilanese e varesotto ed uno nel vercellese.
Biello, abbastanza raro, sembra avere un ceppo vercellese ed uno nel Molise.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 460 famiglie Biella in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Biella in Italia!
Popolarità
Il cognome Biella è 914° nella regione Lombardia
Il cognome Biella è 138° nella provincia di Monza e della Brianza
Il cognome Biella è nel comune di Grezzago (MI)
Stemma
Stemma della famiglia Biella non presenteBiella (LOM) (Milano)
troncato: al 1º d'oro all'aquila di nero, linguata di rosso; al 2º fasciato di rosso e d'argento al castello murato di pietra, al naturale, aperto e finestrato del campo, torricellato di due pezzi, ogni torricella aperta del campo e merlata di due pezzi alla ghibellina
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook