Benedetti - Origine del Cognome

Origine del cognome Benedetti
Origine
Deriva dal nome tardo latino della tradizione cristiana Benedictus dal chiaro significato augurale. La sua diffusione si deve anche al culto per i vari santi omonimi tra cui citiamo Sanctus Benedictus de Nursia (480 - 547 d.C.). Si ha inoltre traccia nel Codice Diplomatico della Lombardia medievale sotto l'anno 1102 a 1102 a Vittadone (LO): "...una cum noticia de propinquioribus parentibus meis cui supra femine, id sunt Petrus filio meo et Benedictus parentes meo, in eorum presencia et testium,...".
Il cognome Benedetti è molto diffuso in tutto il centro nord. Benedetto è molto diffuso al sud e nel Piemonte. Benedet è tipico del trevigiano e delle vicine aree bellunesi e pordenonesi; Benedetta è quasi unico; Benedettelli ha un piccolo ceppo a Grosseto e nel grossetano ed uno nell'anconetano ad Osimo ed Ancona in particolare. De Benedictis è del sud Italia.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 6949 famiglie Benedetti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Benedetti in Italia!
Popolarità
Il cognome Benedetti è 12° nella regione Umbria
Il cognome Benedetti è nella provincia di Lucca
Il cognome Benedetti è nel comune di Ronzo-Chienis (TN)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook