Bellucci - Origine del Cognome

Origine del cognome Bellucci
Origine
Dovrebbe derivare dal nome latino Bellutus di cui si ha un esempio in un'antica lapide: "D(is) M(anibus) - L(ucius) Sicinius A(uli) f(ilius) Arn(ensi) - Bellutus IIIIvir - iter(um) i(ure) d(icundo) Clusi".
Tracce di queste cognomizzazioni si trovano nel Montefeltro e a San Marino agli inizi del 1400 con la nobile famiglia dei Belluzzi e nel cosentino nel 1600 a Frascinento in un atto si legge: "Die 16 men[sis] 9[m]bris 11 Ind[itioni]s 1612 in Casali S[anct]i Cosmi et Constitutis in n[ost]ri p[rae]sentia Horatio Belluccio sindico In p[rae]sentis dicti Casalis..."; nel modenese, sempre nel 1600 un Pietro Belluzzi è bargello di Vignola.
Il cognome Bellucci è tipico del centro Italia con ceppi anche nel modenese ed al sud.
Belluccio, rarissimo, sembrerebbe campano.
Belluti, estremamente raro, parrebbe del mantovano
Belluto, molto raro, è specifico del torinese.
Belluzzi ha un ceppo nel bolognese e basso mantovano ed uno nel vicentino. Belluzzo ha un ceppo nel veronese e nel vicentino, uno tra la provincia di Udine e quella di Venezia, ed uno a Favara (AG).
Varianti
Presenza
Ci sono circa 2587 famiglie Bellucci in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bellucci in Italia!
Popolarità
Il cognome Bellucci è 17° nella regione Umbria
Il cognome Bellucci è nella provincia di Perugia
Il cognome Bellucci è nel comune di Sigillo (PG)
Stemma
Stemma della famiglia BellucciBellucci (CAM) (Napoli, Melizzano) Titolo: nobili di Ciolla
di azzurro all'elefante carico di una torre sormontata da una ruota, accompagnata nel capo da tre stelle disposte 2 e 1, il tutto di argento
Stemma della famiglia BellucciBellucci (LAZ) (Roma)
di rosso, alla banda d'oro, alla sbarra d'argento, attraversante
Stemma della famiglia BellucciBellucci (LAZ) (Roma)
d'argento, al leone di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook