Belloli - Origine del Cognome

Origine del cognome Belloli
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Belolus, forma ipocoristica del nome Bellus. Del nome si ha un esempio nel milanese, in uno scritto degli inizi del 1300, "...Dux approbavit, laudavit et ratificavit, et approbat, laudat et ratificat, per respectum ad infrascripta bona, quae particulariter declarantur, et sunt haec, vidilicet: Primo: domus Cortacciae, computatis canepa quam tenere solebat qu. D. Belolus de Ozeno, et ficto libellario caponi unius , qui annuatim praestari debet per haeredes qu. Iohannolum Comoli de Marchalo. ...", ed a Lomazzo (CO) nel Liber Statutorum Consulum Cumanorum Justicie et Negotiatorum, anno 1282: "Ioannes permissione divina episcopus cumanus universis presentes litteras inspecturis salutem in Domino. Intendentes per semitam recte iustitie procedere contra impios et sceleratos viros.. ..Fomaxium eius filium, Galolum Frixanum, Guillelmum Leonum, Belolum Rubeum, omnes de Interlignis, ...".
Il cognome Belloli ha un ceppo lombardo concentrato nel milanese e nel bergamasco.
Bellola e Bellolo, quasi unici, sono probabilmente forme arcaiche del precedente o sono dovuti ad errori di trascrizione.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 472 famiglie Belloli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Belloli in Italia!
Popolarità
Il cognome Belloli è 893° nella regione Lombardia
Il cognome Belloli è 210° nella provincia di Bergamo
Il cognome Belloli è nel comune di Inveruno (MI)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook