Bellini - Origine del Cognome

Origine del cognome Bellini
Origine
La sua origine è ovviamente molteplice ed è attribuibile a uno dei tanti toponimi con la radice bell- o ad un soprannome sempre legato al vocabolo bello usato come attributo.
Numerosi sono stati gli uomini famosi con questo cognome, dal pittore veneziano Zoanne Bellini (nel 1501 Isabella d'Este, marchesa di Mantova, scrisse: "Se Zoanne Bellini fa tanto malvoluntieri quella historia ... siamo contente remetterne al judicio suo, purché 'l dipinga qualche istoria o de sua inventione ne finga una che representi cosa antiqua et de bello significato"), al famosissimo musicista catanese Vincenzo Bellini.
Il cognome Bellini è diffuso in tutta l'Italia, ma è particolarmente presente nel centro nord.
Presenza
Ci sono circa 6419 famiglie Bellini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bellini in Italia!
Popolarità
Il cognome Bellini è 51° nella regione Lombardia
Il cognome Bellini è nella provincia di Mantova
Il cognome Bellini è nel comune di Sarnico (BG)
Stemma
Stemma della famiglia BelliniBellini (EMI) (Ravenna, Comacchio)
d'azzurro, alla croce di S.Andrea d'oro, accantonata da quattro gigli dello stesso
Stemma della famiglia Bellini non presenteBellini (PIE) (Serravalle Sesia) Titolo: signori di Bornate e Vintebbio
Di rosso, alla banda d’argento, carica di cinque losanghe, d'azzurro
Stemma della famiglia Bellini non presenteBellini (VEN) (Verona)
d'azzurro all'avambraccio sinistro posto in palo, impugnante una mezzaluna montante d'argento, accompagnato da due gigli d'oro ai lati e da una stella di cinque raggi di argento nel capo
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook