Baronti - Origine del Cognome

Origine del cognome Baronti
Origine
Tipico toscano, deriva dal nome longobardo Baronte o Barontus di cui si hanno tracce fin dal VII° secolo, come possiamo leggere in un atto: "...Signum + manus Baronte viri devoti, qui pro mercide patris vel barbanis suis seo et sua anima et de germano suo Auderat offerse...": nel 1300 in una lettera redatta a Pisa si legge: "...Religiosus vir fr. Barontus olim Dati de Pisis, vicarius fr. Laurentii olim Marci de Urbeveteri prioris claustralis conventus Sancte Caterine de Pisis ordinis fratrum Predicatorum..."
Presenza
Ci sono circa 455 famiglie Baronti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Baronti in Italia!
Popolarità
Il cognome Baronti è 355° nella regione Toscana
Il cognome Baronti è 196° nella provincia di Pistoia
Il cognome Baronti è nel comune di Fucecchio (FI)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook