Barile - Origine del Cognome

Origine del cognome Barile
Origine
Deriva da un soprannome del capostipite addetto alla produzione o commercializzazione di barili oppure di scaricatore o movimentatore di barili in porto.  Dal greco barós, "peso" e barellás, "barile" da cui il nome del barilaio o barilaro.
Barile è panitaliano, con maggiore concentrazione al sud peninsulare.
Barilari ha un ceppo nello spezzino ed uno tra riminese e pesarese.
Barilaro e Barillaro hanno un ceppo nel torinese, uno nel genovese, uno nel romano ed uno in Calabria in particolare nel reggino.
Barillari ha un ceppo nel torinese, uno piccolo a Genova, mentre il nucleo più consistente è nel ferrarese, un ceppo nel romano ed uno tra catanzarese e crotonese.
Barili ha un ceppo lombardo, soprattutto nel cremonese ed uno parmense.
Barilli è molto diffuso in tutta l'Emilia, nel bolognese in particolare.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1367 famiglie Barile in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Barile in Italia!
Popolarità
Il cognome Barile è 257° nella regione Puglia
Il cognome Barile è 70° nella provincia di Bari
Il cognome Barile è nel comune di Terlizzi (BA)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook