Baldi - Origine del Cognome

Origine del cognome Baldi
Origine
Dovrebbe derivare da varie modificazioni dell'aferesi di nomi medioevali di origine germanica come Ubaldo ("forte soccorritore") o Teobaldo ("ardito fra il popolo") o altri nomi composti da bald ("baldo, coraggioso"). Si trova esempio di questa cognomizzazione a Vercelli in un atto del 1397: "...Ego Baldinus de Trasis de Conflentia civis Vercellensis, filius quondam Gratiani de Trasis, publicus imperiali auctoritate notarius ...".
Il cognome Baldi è diffuso in tutto il territorio nazionale.
Baldin è tipico del Veneto e Friuli.
Baldini è molto diffuso in tutto il centronord.
Baldino
ha ceppi nel sassarese ad Alghero principalmente, a Roma, nel napoletano e nel beneventano, ma soprattutto nel cosentino.
Baldinu è specifico del sassarese.
Baldinucci ha un ceppo a Gubbio nel perugino ed uno a Napoli ed Afragola nel napoletano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 5208 famiglie Baldi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Baldi in Italia!
Popolarità
Il cognome Baldi è nella regione Toscana
Il cognome Baldi è nella provincia di Pistoia
Il cognome Baldi è nel comune di Castiglione dei Pepoli (BO)
Stemma
Stemma della famiglia BaldiBaldi (TOS) (Firenze)
Troncato di rosso e d'azzurro (oppure di rosso e di nero), al leone attraversante d'oro, tenente nella branca destra un giglio dello stesso
Stemma della famiglia BaldiBaldi (SIC) (Sicilia)
d’argento, a quattro fascie d’azzurro, accompagnate da dieci rosette di rosso, situate 3, 2, 2 e 3
Stemma della famiglia BaldiBaldi (PIE) (Novara) Titolo: conti di Gionzana
Troncato, d'oro, all'aquila coronata, di nero, e d'azzurro, al cannone d'oro, con la fascia d'argento, carica di tre stelle d'oro, cucite
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook