Bacchi - Origine del Cognome

Origine del cognome Bacchi
Origine
Dovrebbe derivare da modificazioni del nome Bachisius o anche da forme alterate del nome latino Bacchus, nome del dio del vino e dei vizi (equivalente del Dioniso greco) o più probabilmente dall'aferesi di forme peggiorative del nome Jacobus.
Il cognome Bacchi ha un ceppo nel cremonese e mantovano, in Emilia e Romagna, nel fiorentino e pisano, nell'anconetano, perugino, ternano, viterbese e romano ed in Sicilia.
Bacchin è specifico dell'area veneta che comprende il vicentino, il padovano soprattutto, il trevisano ed il veneziano.
Bacchini ha un ceppo tra vicentino e padovano uno in Emilia, in particolare nel parmense ed in Romagna, in particolare nel ravennate e riminese, ed un ceppo a Roma.
Bacchino è praticamente unico.
Bacco ha un ceppo veneto, un ceppo nell'alessandrino, uno nel salernitano ed uno nel barese.
Bachi è decisamente toscano, del fiorentino, del pisano e di Livorno.
Bachin, quasi unico, è del sud della Lombardia.
Bachini ha un nucleo in Toscana nel pisano, nell'aretino e nel fiorentino, un ceppo a Perugia ed uno nel viterbese ed a Roma.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 920 famiglie Bacchi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bacchi in Italia!
Popolarità
Il cognome Bacchi è 481° nella regione Umbria
Il cognome Bacchi è 76° nella provincia di Mantova
Il cognome Bacchi è nel comune di Brescello (RE)
Stemma
Stemma della famiglia BacchiBacchi
Stemma della famiglia BacchiBacchi (EMI) (Modena, Ferrara)
Stemma della famiglia BacchiBacchi (EMI) (Modena)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook