Arnaldi - Origine del Cognome

Origine del cognome Arnaldi
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale italo germanico Arnoaldus o dall'equivalente provenzale Arnaudus (il significato potrebbe essere "potente come un'aquila") di cui si ha un esempio nel XII secolo a Brescia: "...Hoc tempore surrexit quidam magister Arnaudus nomine, magistri Petri Abelardi discipulus, qui multa contra Romanam ecclesiam predicabat...".
Il cognome Arnaldi sembra tipico della provincia di Imperia e dell'Isola d'Elba, con un ceppo probabilmente non secondario nel vicentino.
Arnaudo è tipico del cuneese e torinese.
Arnaldo, molto più raro, sembrerebbe avere un ceppo torinese ed uno ligure.
Arnao è specifico del messinese.
Arnau e Arnaudi, rarissimi, dovrebbero essere dell'Italia nordoccidentale.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 335 famiglie Arnaldi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Arnaldi in Italia!
Popolarità
Il cognome Arnaldi è 492° nella regione Liguria
Il cognome Arnaldi è 81° nella provincia di Imperia
Il cognome Arnaldi è nel comune di Castellaro (IM)
Stemma
Stemma della famiglia ArnaldiArnaldi (PIE) (Bra)
D'argento, a tre bande di rosso
Stemma della famiglia ArnaldiArnaldi (VEN) (Vicenza, Montebello Vicentino) Titoli: Nobile, Conte palatino
troncato di nero e d'oro, al drago alato dell'uno all'altro
Stemma della famiglia ArnaldiArnaldi (PIE) (Pinerolo, Vigone) Titolo: conti di Balme
Bandato d'oro e d'azzurro, con il capo d'oro carico di un leone di rosso, nascente, tenente uno stendardo di Savoia, accompagnato da due speronelle dello stesso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook