Arnaldi - Origine del Cognome

Origine del cognome Arnaldi
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale italo germanico Arnoaldus o dall'equivalente provenzale Arnaudus (il significato potrebbe essere "potente come un'aquila") di cui si ha un esempio nel XII secolo a Brescia: "...Hoc tempore surrexit quidam magister Arnaudus nomine, magistri Petri Abelardi discipulus, qui multa contra Romanam ecclesiam predicabat...".
Il cognome Arnaldi sembra tipico della provincia di Imperia e dell'Isola d'Elba, con un ceppo probabilmente non secondario nel vicentino.
Arnaudo è tipico del cuneese e torinese.
Arnaldo, molto più raro, sembrerebbe avere un ceppo torinese ed uno ligure.
Arnao è specifico del messinese.
Arnau e Arnaudi, rarissimi, dovrebbero essere dell'Italia nordoccidentale.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 335 famiglie Arnaldi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Arnaldi in Italia!
Popolarità
Il cognome Arnaldi è 492° nella regione Liguria
Il cognome Arnaldi è 81° nella provincia di Imperia
Il cognome Arnaldi è nel comune di Castellaro (IM)
Stemma
Stemma della famiglia ArnaldiArnaldi (VEN) (Vicenza, Montebello Vicentino) Titoli: Nobile, Conte palatino
troncato di nero e d'oro, al drago alato dell'uno all'altro
Stemma della famiglia ArnaldiArnaldi (LAZ) (Roma)
(troncato di nero e d'oro, al drago alato dell'uno all'altro)
Stemma della famiglia ArnaldiArnaldi (PIE) (Torino) Titoli: Conte, Nobile del S.R.I.
d'argento inferriato di nero di quattro pezzi, in cuore di oro alla rosa di rosso, e nel cantone sinistro, di azzurro a due gigli d'oro, ordinati in fascia
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook