Argenti - Origine del Cognome

Origine del cognome Argenti
Origine
Argenti ha un nucleo importante in Umbria e Lazio e possibili ceppi anch'essi probabilmente primari lungo la riviera tosco ligure e nel Veneto, Argento sembra avere un ceppo in Sicilia tra palermitano ed agrigentino, uno nel napoletano e probabilmente anche uno nel barese, dovrebbero derivare dal mestiere di argentiere o dal nome Argento abbastanza diffuso in centro Italia in epoca medievale. Esempio di questa cognomizzazione si ha a Capua (CE) dove in un atto del 1120 si legge: "...Quoniam per interventum Aymonis cognomento De Argintia...." e a Firenze nel 1200 con Filippo Argenti contemporaneo e nemico personale di Dante che apparteneva alla fazione politica dei Guelfi Neri, Dante lo incontra nel quinto girone dell’Inferno tra i superbi immersi nella melma della palude stigia. A Roma nel 1500 troviamo gli Argenti alla Corte papale in qualità di segretari di Papi e Cardinali.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 551 famiglie Argenti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Argenti in Italia!
Popolarità
Il cognome Argenti è 278° nella regione Umbria
Il cognome Argenti è 63° nella provincia di Terni
Il cognome Argenti è nel comune di Ferentillo (TR)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook