Araldi - Origine del Cognome

Origine del cognome Araldi
Origine
Dovrebbe derivare dal nome di origine longobarda Aroald di cui si ha un esempio in una carta di matrimonio del 722 dove si legge: "...cum familia eorum, uinea, oliuito, silua, peculiare prato in ipso loco supra memorato; et casa Aroald...".
La modificazione in Araldus si trova nell'alto milanese nella seconda metà del 1100 con un certo Araldus de Pontegana (potrebbe già essere un inizio di cognomizzazione).
Il cognome Araldi sembra specifico del cremonese e mantovano.
Araldo, più raro, potrebbe avere un ceppo tra cuneese e savonese.
Presenza
Ci sono circa 383 famiglie Araldi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Araldi in Italia!
Popolarità
Il cognome Araldi è 1748° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Araldi è 237° nella provincia di Mantova
Il cognome Araldi è nel comune di Codevilla (PV)
Stemma
Stemma della famiglia Araldi non presenteAraldi (LOM) (Cremona) Titolo: Conti Palatini, marchesi di Piadena
d'azzurro alla cometa d'oro, accompagnata da tre stelle dello stesso, due in capo e una in punta
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook