Angeletti - Origine del Cognome

Origine del cognome Angeletti
Origine
Deriva direttamente o tramite ipocoristici dal greco anghelos che significa "messaggero", poi trasformato nel latino angelus che diviene in epoca medioevale un nome beneaugurale.
Si trova traccia del cognome fin dal 1400 in Lombardia con la notabile famiglia Angeloni a Villa d'Adda (BG); nel 1600 in Abruzzo, a Roccaraso (AQ) con gli Angeloni baroni di Montemiglio mentre per gli Angelini si hanno tracce nel Veneto sin dal XIV secolo, con la loro iscrizione alla nobiltà di Verona.
Il cognome Angelini oltre ad una diffusione importante nel centro e nel settentrione, ha un ceppo nelle Puglie.
Angelo, abbastanza raro, sembra originario del trapanese; Angelelli, Angeletti e Angeloni sono specifici dell'Italia centrale, Marche, Umbria e Lazio, con piccoli ceppi secondari in Lombardia.
Angiolini sembra avere due nuclei, uno in Toscana e nel bolognese ed uno nel milanese e bergamasco.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1192 famiglie Angeletti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Angeletti in Italia!
Popolarità
Il cognome Angeletti è 85° nella regione Marche
Il cognome Angeletti è 31° nella provincia di Macerata
Il cognome Angeletti è nel comune di Cottanello (RI)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook