Anfossi - Origine del Cognome

Origine del cognome Anfossi
Origine
Deriva tramite corruzione dialettale dal nome Alfonso, il cui significato è "valoroso in combattimento".
Tracce di questa cognomizzazione si trovano a Pisa nel XII secolo: "...ideo nos Alcherius Anfossi et Bandinus Burgundii, Lamfrancus quondam Gerarduccii, Lamfrancus Boccii atque Battepalia, pisanorum Dei gratia consules...", mentre a Taggia (IM) nel 1600 con la famiglia dei notai Anfossi.
Il cognome Anfossi è tipico della fascia occidentale dell'Italia settentrionale, con un nucleo principale in Liguria, nell'imperiese,  un ceppo in Piemonte nella zona di Alba (CN), uno a Torino ed uno tra milanese e pavese.
Anfosso è tipico del Piemonte e della Liguria occidentale.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 321 famiglie Anfossi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Anfossi in Italia!
Popolarità
Il cognome Anfossi è 566° nella regione Liguria
Il cognome Anfossi è 40° nella provincia di Imperia
Il cognome Anfossi è nel comune di Taggia (IM)
Stemma
Stemma della famiglia AnfossiAnfossi (Nizza) Titolo: signori di Champargent (?)
D'azzurro, alla fontana d'argento, sostenuta da due leoncini d'oro, e accompagnata in capo da due stelle, dello stesso
Stemma della famiglia AnfossiAnfossi (PIE) (Novi Ligure) Titolo: signori di Fresonara, Pozzolo Formigaro, Retorto; consignori di Gazzo
Partito, al 1° d'oro, alla torre di nero, merlata alla ghibellina di cinque pezzi, aperta del campo, al 2° d'argento a cinque fasce dentate, di rosso
Stemma della famiglia AnfossiAnfossi (LAZ) (Roma)
(d'azzurro, al destrocherio di carnagione, movente dal lato sinistro dello scudo, tenente un tridente di ... con cui infilza un pesce natante in un mare, il tutto al naturale, sormontato in capo da tre gigli d'oro ordinati in fascia)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook