Alessandri - Origine del Cognome

Origine del cognome Alessandri
Origine
Deriva dal nome Alessandro che ha origini asiatiche e significa "protettore degli uomini".
I primi cognomi risalgono al periodo rinascimentale e la loro diffusione è normalmente distribuita in tutto il territorio italiano.
Il cognome Alessandri è maggiormente diffuso nel centro Italia.
Alessandro è del centrosud, di Campania e Sicilia in particolare.
Alessandrella, molto raro, è del napoletano.
Alessandrelli ha un ceppo nella fascia che comprende le Marche, l'Umbria ed il Lazio ed un ceppo nel leccese.
Alessandrello sembrerebbe tipicamente siciliano del ragusano.
Alessandretti è specifico di Assisi nel perugino.
Alessandrin, piuttosto raro , è del veneziano.
Alessandrina è quasi unico.
Alessandrini è diffuso in tutto il centronord.
Alessandrino ha piccolissimi ceppi in Campania, in Puglia ed in Sicilia.
Alessandris, estremamente raro, è specifico dell'udinese.
Alessandroni è caratteristico dell'area che comprende il riminese, le Marche, il teramano, l'aquilano ed il Lazio.
Alessandrucci, rarissimo, è del viterbese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1164 famiglie Alessandri in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Alessandri in Italia!
Popolarità
Il cognome Alessandri è 634° nella regione Umbria
Il cognome Alessandri è 162° nella provincia di Forlì-Cesena
Il cognome Alessandri è nel comune di Livo (CO)
Stemma
Stemma della famiglia AlessandriAlessandri (TOS) (Livorno) Titolo: Nobile
di argento alla pecora bicipite passante di nero sulla campagna erbosa di verde
Stemma della famiglia AlessandriAlessandri (LAZ) (Roma)
Stemma della famiglia AlessandriAlessandri (TOS) (Toscana)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook